×
PRENOTA UN TAVOLO
  • Salvatore Avenia

CHEF SALVATORE AVENIA

Lo chef Salvatore Avenia nato ad Agrigento il 01/09/1974 porta con sé la passione per la cucina da più di 30 anni.

Muove i primi passi ancor prima di cominciare la scuola alberghiera ,lavoricchiando di qua e di là solo per il piacere di sentire i profumi e i rumori della cucina. È da lì che tutto comincia. Nel 1988 si iscrive all' istituto alberghiero di Favara dove ha frequentato e conseguito il diploma di addetto ai servizi alberghieri.

Così che inizia una vera e propria esperienza in cucina grazie al professore chef cavaliere Mario Consentino, che da docente dell’Istituto Alberghiero di Favara lo porta con sé in un noto ristorante Villa Forgia nei pressi di Maddalusa. Durante le vacanze scolastiche, approfittando con un contratto di apprendistato, gira la sicilia in lungo e largo da Corleone a Capo d'Orlando, dalla montagna al mare.

Arrivati i 18 anni consegue il servizio militare, anche in questo occasione mette in atto la sua passione in quanto incaricato a svolgere i servizi di cucina. Non appena finito il servizio militare, a 20 anni comincia a lavorare come capo partita in un noto e raffinato ristorante agrigentino, Il Leondoro di San Leone, per ben 6 anni entrato da capopartita fino a conquistare la responsabilità di chef negli ultimi due anni.

Successivamente sempre più affascinato e appassionato della cucina gourmet, partecipa a dei corsi in cui apprende più tecniche possibili; nello stesso tempo però, grazie ad un progetto regionale, viene chiamato a rappresentare in giro per il mondo i piatti citati da Andrea Camilleri nei libri del commissario Montalbano "A tavola con Montalbano".

A 35 anni accrescendo ancora di più il bagaglio culturale enogastronomico, guida l’apertura per due anni del ristorante Il Re di Girgenti. Affascinato dalla location e dal nome anch'esso legato ad un opera di Camilleri. Una delle esperienze più belle e costruttive come exsecutive chef è stata in una sala ricevimenti dove la consulenza era prettamente seguita da Heinz Beck ove ha arricchito ancor di più le conoscenze e le nuove tecniche della cucina gourmet.